Una postazione dei vigili del fuoco in servizio permamente al casello di Roccalumera. Più sicurezza sull'A18 e soddisfazione degli automobilisti

Una postazione dei vigili del fuoco in servizio permamente al casello di Roccalumera. Più sicurezza sull'A18 e soddisfazione degli automobilisti

           Roccalumera - Grande soddisfazione hanno espresso gli automobilisti dei comuni jonici che giornalmente si avventurano sull’autostrada Messina Catania, non appena è stata confermata una postazione dei vigili del fuoco al casello di Roccalumera. “Ci voleva queto presidio dei vigili del fuoco al casello di Roccalumera - ha detto Franco Barletti – così i pompieri hanno la possibilità di intervenire tempestivamente sull’ A18 e dare soccorso in caso di incidenti o spegnere eventuali incendi”. L’autostrada Messina Catania ultimamente ha accusato criticità durante incidenti dentro le gallerie, spesso con mezzi aggredite dalle fiamme.

Con questa convenzione tra il Consorzio Autostrade Siciliane e la direzione regionale dei Vigili del fuoco, è già operativa allo svincolo di Roccalumera una postazioni di pompieri denominata “Svincolo Roccalumera Ufficio esazioni” con servizio continuato per ventiquattro ore. Tre squadre formate da cinque vigili del fuoco, tra cui un caposquadra, si avvicenderanno nella sede dello svincolo di Roccalumera, posizione strategica, al centro tra Messina e Giardini Naxos. La squadra è dotata di tre mezzi, tra cui un’autobotte, ed ha la possibilità, partendo da Roccalumera, di raggiungere dopo appena sei, otto minuti, il luogo del sinistro, in galleria o fuori, di giorno e di notte e di domare in tempi rapidi ogni tipo di incendio. Tutti gli automobilisti interpellati si sono dichiarati contenti di questo nuovo servizio e soddisfatti del provvedimento adottUna sqyadra dei vigili del fuoco in servizio permanete al casello autostradale di Roccalumera. ato dal Cas.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice V7I qui sotto: