Il Volley Letojanni falcia la Gupe Catania e manitiene la testa della classifica | INTERVISTE

Il Volley Letojanni falcia la Gupe Catania e manitiene la testa della classifica | INTERVISTE

Il Volley Letojanni conquista tre punti senza troppa fatica contro una Gupe che sta al passo solo nel set iniziale. Nel proseguo della partita la differenza tecnica si vede tutta. Eccome.

I ragazzi di Rigano per molti tratti sono devastanti ed il punteggio rispecchia il divario tra le due compagini. Il Letojanni accantonata la sconfitta nei quarti di Coppa Italia inizia la partita con il solito sestetto. Le due compagini si colpiscono a vicenda fino al 7 pari. A spingere sull’acceleratore Saraceno, Torre e Schifilliti attento al muro (14-10). Gli errori dei catanesi consentono ai locali di aumentare il divario (18-12). Ad archiviare il set un muro di Saraceno ed un attacco dal centro di D’Andrea. Secondo e terzo parziale con poca storia. Gli attacchi dei letojannesi sgretolano la difesa avversaria consentendo così di difendere il primo posto in classifica. “Il risultato di oggi dice tutto - dichiara a fine partita il centrale Arena. La Gupe è una squadra ancora molto giovane. Avendo giocato mercoledì in coppa abbiamo gestito la partita dosando le forze in vista del prossimo incontro”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice QP0 qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia