S.Teresa di Riva - condannati a quattro anni (pena ridotta) per l'attentato dinamitardo al nezogio "Primigi"

S.Teresa di Riva - condannati a quattro anni (pena ridotta) per l'attentato dinamitardo al nezogio "Primigi"

S.Teresa di Riva – I responsabili dell’attentato al negozio di abbigliamento “Primigi” di S.Teresa sono stati condannati dal Tribunale di Messina a quattro anni di reclusione. (il pm ne aveva chiesto sei). A compiere l’attentato Giuseppe Forte e Christian Terranova, zio e nipote, con una bomba rudimentale che il 5 febbraio 2018 ha devastato l’ingresso. Le telecamere hanno incastrato l’esecutore dell’attentato. I titolari del negozio si sono costituiti parte civile.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 6HQ qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia