S.Alessio, arrestato spacciatore di Roccalumera

S.Alessio, arrestato spacciatore di Roccalumera

SANT’ALESSIO SICULO – Si era trasferito da poco a Sant’Alessio Siculo prendendo alloggio in via Consolare Valeria, la strada principale della cittadina del Capo, ed aveva trasformato la propria abitazione in un minimarket della droga. L’improvviso andirivieni di “clienti”, soprattutto giovani, ha insospettito i carabinieri della locale stazione che al comando del luogotenente Vito Calì hanno effettuato degli appostamenti al termine dei quali, in collaborazione con il nucleo radiomobile della compagnia di Taormina, hanno sorpreso due giovani di Scaletta che avevano acquistato alcune dosi di canapa, mentre l’irruzione nell’abitazione del forestiero ha portato alla scoperta di 53 grammi di canapa già confezionata in dosi e pronta per lo spaccio. L’uomo, Antonino Morganti, 41 anni, di Roccalumera, noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e l’arresto convalidato nella giornata di ieri dal giudice monocratico del tribunale di Taormina che ha anche disposto la custodia cautelare in carcere. I due “clienti” sono stati invece segnalati alla prefettura, così come vuole la legge.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 1TW qui sotto: