17.4 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Maggio 20, 2022
spot_img
HomeAttualitàCCR a Giardini, la Giunta ha ratificato la scelta della localizzazione a...

CCR a Giardini, la Giunta ha ratificato la scelta della localizzazione a Chianchitta

A dispetto delle polemiche che sono sorte prima di Pasqua e hanno alimentato tensioni in maggioranza, con le bordate lanciate all’indirizzo dell’assessore al Bilancio e all’Igiene, Gianpiero Pollastri dalla locale sezione di Forza Italia, la Giunta ha intanto deciso di disporre l’attivazione e la gestione del Centro di Raccolta Comunale. L’area individuata per il CCR è a Chianchitta, nella frazione che ricade per metà nel territorio di Giardini e per l’altra in quello di Taormina ed ovviamente in questo caso si tratta della parte che è di competenza del Comune naxiota. Viene, quindi, abbandonata la precedente localizzazione del centro di raccolta che sino al 2020 era stato attivo in contrada Pallio. “Abbiamo deciso di realizzare un centro comunale di raccolta dei rifiuti differenziati – spiega il sindaco Giorgio Stracuzzi – in un’apposita area a Chianchitta, che sarà realizzato, allestito e gestito dalla Ecolandia (la ditta incaricata per il servizio di raccolta rifiuti a Giardini, ndr) esclusivo gestore dei servizi di igiene ambientale a Giardini Naxos. La Ecolandia dovrà eseguire le opere necessarie a garantire un alto livello di tutela dell’ambiente, e dovrà anche adottare sistemi di deposito e stoccaggio tali da non determinare dispersione di inquinanti in nessuna delle matrici ambientali”. La ditta è stata autorizzata allo stoccaggio dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata nel territorio comunale e per le attività di trasbordo tra mezzi di raccolta satellitari, cassoni, compattatori, nonché allo stazionamento di mezzi e cassoni per il successivo trasporto. Sull’argomento Forza Italia aveva diffuso di recente un documento nel quale contestava all’assessore al Bilancio e all’Igiene di aver “depositato una nuova proposta di Consiglio comunale, che individua l’area nella zona che era stata da lui precedentemente contestata per le misure inadeguate”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P