Roccalumera, funerale sotto la fitta pioggia. I portantini sono ritornati di corsa in chiesa

Roccalumera, funerale sotto la fitta pioggia. I portantini sono ritornati di corsa in chiesa

Roccalumera – Il maltempo ieri ha flagellato Furci e Roccalumera. Una bomba d’acqua che per due ore ha combinato un finimondo. Danni a Roccalumera.

Ingrossati i torrenti, divelte le botole della condotta idrica e fognaria, divelta la segnaletica, abbattuto un albero, rotti i giochi per i bambini. Allagamenti ovunque. Ma la cosa più brutta è stata che mentre c’era un funerale la fitta pioggia ha aggredito un corteo funebre e c’è stato un fuggi fuggi generale. Sono rimasti per strada solo i portantini e i famigliari, che tutti inzuppati sono dovuti ritornare di corsa in chiesa. Momenti di sgomento, ma niente danni o feriti. La bara è rimasta nella chiesa Madonna del Carmelo dove oggi pomeriggio padre Gaetano Murolo provvederà ad un nuovo corteo.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice MT3 qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia