Eccellenza - Jonica fuori dalla Coppa Italia. Avanti il Giarre

Eccellenza - Jonica fuori dalla Coppa Italia. Avanti il Giarre

Taormina – La Jonica esce di scena in Coppa Italia. Avanti il Giarre con pieno merito. La qualificazione era già compromessa all’andata quando i ragazzi di Cacciola hanno calato un poker.

I giallorossi schierano gli ultimi arrivi: Romano tra i pali e l’argentino Lovera a centrocampo. In corsa il difensore Echeverria.

Non riesce a recuperare invece Ortiz. Nel primo tempo due occasioni per gli ospiti con Cocimano e Matera (su colpo di testa), mentre la Jonica è pericolosa con Gallardo. Al rientro dagli spogliatoi Zappalà rompe l’equilibrio sfruttando un suggerimento dalla destra. Il pareggio non attende ad arrivare. Lo firma Esposito. Dopo 10’, Lovera regala alla Jonica la prima magia: perfetta la sua punizione che batte Barbagallo. Al 76’, il gol del definitivo 2 – 2: Agudiak di testa.

Ci sono progressi nei giallorossi, rispetto alla partita dell’andata, ma ancora c’è tanto da lavorare. La Coppa Italia era una parentesi per cercare di trovare ritmo di gara e provare i primi schemi di gioco, in una squadra totalmente rinnovata. Il campionato è del tutto diverso. Di vitale necessità è il completamento della rosa con un attaccante di caratura. Il reparto avanzato è stato una crepa del primo torneo di Eccellenza. Un punto debole che portò alla retrocessione.

Certamente il numero 9 non deve essere un’ ossessione, ma è una priorità da affiancare a Ortiz, La Forgia e Marchiafava. Dall’altro lato c’è un Giarre già pronto per competere con gli altri contendenti per la vittoria finale.

Jonica: Romano, Interdonato(84’ Branca), G. Savoca, Herasymenko, Sanfilippo, Smiroldo(61’ Marchiafava), Gallardo, Esposito, La Forgia, Lovera(82’ Echeverria), A. Savoca(78’ Saglimbeni). All. Filoramo

Giarre: Barbagallo, Nicolosi(61’ Civiletti), Cacciola, Privitera, Zappalà, S.Trovato, Concialdi(63’ Sessa),Strano(61’ Urso), Agudiak, Cocimano(81’ Leotta), Matera(83’ Spampinato). All. Cacciola

Arbitro: Gaetano Milone

Reti: 53’ Zappalà, 57’ Esposito, 67’ Lovera, 76’ Agudiak

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 7QU qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia