Tragico incidente vicino Giardini Naxos: muore un 20enne di Francavilla di Sicilia

Tragico incidente vicino Giardini Naxos: muore un 20enne di Francavilla di Sicilia

Un tragico incidente, stamattina, intorno alle 7, ha spezzato la giovane vita di Gabriel Chisari. Il 20enne per cause in corso di accertamento ha perso il controllo della sua Mercedes Classe A e si è schiantato contro una Peugeot 206 in sosta. Gabriel si stava recando, come di consueto a Giardini Naxos, dove esercitava la professione di bagnino presso un noto stabilimento balneare.

Purtroppo questa mattina non è mai arrivato. Mentre percorreva la Strada statale 185, al km 62,430, dopo essersi schiantato sull’utilitaria. L’impatto violento l’ha fatto ribaltare dopo aver distrutto un palo della segnaletica stradale e divelto un tratto di guardrail. Uno scontro fatale che non gli ha lasciato scampo. Sul luogo i vigili del fuoco, i carabinieri della compagnia di Taormina e un ambulanza del 118. Gabriel era conosciuto in paese oltre per essere un bravo ragazzo anche per la passione che aveva per il calcio. Infatti, militava nella squadra del paese. L’Asd Francavilla ha subito postato un messaggio di cordoglio sulla pagina Facebook societaria: “Tutta l’Asd Città di Francavilla si stringe attorno alla famiglia del nostro Gabri Chisari prematuramente scomparso questa mattina. Difficile se non impossibile dimenticare il tuo sorriso, l’ironia che usavi agli allenamenti ma soprattutto non dimenticheremo il tuo talento cristallino che non è riuscito ad esplodere del tutto perché il destino, a volte ingiusto, ha deciso così. Fai vedere agli angeli come si calcia con naturalezza con entrambi i piedi come solo tu sapevi fare. R.I.P”. Anche il primo cittadino Vincenzo Pulizzi ha vluto esprimere il proprio pensiero su questa tragica scomparsa: “In questa calda mattina di agosto ci siamo risvegliati con una di quelle notizie che mai avremmo voluto ricevere. Un'altra giovane vita francavillese spezzata da un grave incidente stradale. Di fronte a simili tragedie le parole sembrano inutili e superflue. Tutta la comunità si unisce al dolore della famiglia Chisari. Ciao Gabriel”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice SC0 qui sotto: