S. Teresa. Via le barriere architettoniche dalla Nazionale, pronto il progetto

S. Teresa. Via le barriere architettoniche dalla Nazionale, pronto il progetto

S. TERESA. Pronto il progetto redatto dall'ufficio tecnico comunale per eliminare le barriere architettoniche dai marciapiede della Nazionale, in particolare nel tratto dal quartiere Sacra Famiglia a Portosalvo.

Il progetto è stato visionato oggi dalla Giunta del sindaco Danilo Lo Giudice, alla presenza dell'ingegnere Onofrio Crisafulli, che ha curato gli elaboratori, del vicesindaco Ernestro Sigillo e degli assessori Annalisa Miano, Gianmarco Lombardo e Domenico Trimarchi. La spesa prevista è di 135mila euro. "Complessivamente - ha precisato il sindaco Lo Giudice - grazie a questo intervento riusciremo a realizzare un’ulteriore rampa che consenta l’ingresso per i disabili al palazzo municipale anche da piazza municipio e si provvederà, inoltre, a sistemare tutti i marciapiedi nei vari incroci, sia lato mare che lato monte, presenti sulla Nazionale tra la Sacra Famiglia e Portosalvo. La vivibilità di una comunità passa anche da questo - ha aggiunto il primo cittadino - ovvero dall’accessibilità dei vari luoghi per chi ha maggiori difficoltà. Oltre ad agevolare anche carrozzine e passeggini. Per questo in 3 anni abbiamo stanziato risorse importanti per migliorare il nostro contesto urbano cittadino".

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 4ZQ qui sotto: