Roccalumera, due  donne travolte poco dopo l'uscita autostradale. Per una sospetta frattura del femore. Intervento dei vigili urbani

Roccalumera, due donne travolte poco dopo l'uscita autostradale. Per una sospetta frattura del femore. Intervento dei vigili urbani

Roccalumera – Due donne villeggianti, una di Palermo e l’altra dfi Messina, sono state investite da una Volkswagen condotta da un commerciante di Nizza di Sicilia. L’impatto è avvenuto nella trafficata via Vespucci, a quattro passi dall’uscita dell’autostrada. Le due donne, una di 63 anni e l’altra di 84 sono state prese di striscio e scaraventate per terra. Ad avere la peggio quest’ultima, che è stata soccorsa prima dall’autista del mezzo e dai passanti e successivamente dai medici del 118 che poi l’hanno caricata sull’autoambulanza e trasportata in ospedale a Messina (sospetta frattura del femore) Sul posto i vigili urbani di Roccalumera al comando di Salvatore Villari che hanno proceduto ad accertare la dinamica dell’incidente e a disciplinare il traffico. La circolazione, lungo la via Vespucci, che collega la Statale 114 con il lungomare, è stata smaltita grazie all’intervento dei vigili urbani.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice VY0 qui sotto: