Alcune aree del comune di S.Teresa di Riva sarebbero state occupate abusivamente da privati. Interrogazione dei consiglieri Migliastro e Scarcella

Alcune aree del comune di S.Teresa di Riva sarebbero state occupate abusivamente da privati. Interrogazione dei consiglieri Migliastro e Scarcella

S.Teresa di Riva – I consiglieri di minoranza Antonio Scarcella e Giuseppe Migliastro hanno presentato una accurata interrogazione al sindaco sul patrimonio immobiliare del Comune, Eccola “Il 29 giugno 2020 si è riunito il Consiglio Comunale per discutere e deliberare, fra l’altro, il seguente ordine del giorno: “Adozione del piano delle alienazioni e valorizzazioni del patrimonio immobiliare nel triennio 2020 – 2022”; che la proposta di deliberazione proveniva direttamente dal Sindaco; che tale proposta prevedeva, fra l’altro, di valorizzare o dismettere, mediante cessione a privati, le seguenti aree: “Immobili appartenenti al patrimonio comunale disponibile – terreni – Cooperativa Glauco, mq. 1584”; nonché “Immobili appartenenti al patrimonio comunale disponibile – terreni – Cooperativa Massarenti, mq. 819”; che a seguito di intervento da parte dei sottoscritti consiglieri, che nutrivano forti perplessità anche di ordine legale, su tale argomento, la maggioranza consiliare proponeva lo stralcio della suddetta proposta limitatamente alle aree delle cooperative Glauco e Masserenti; che il detto stralcio veniva approvato con i voti della stessa maggioranza consiliare; che a seguito di notizie di organi di stampa, emergerebbe che tali aree di pertinenza pubblica siano occupate da privati; che tali aree erano state cedute al Comune di S.Teresa di Riva, a seguito di programma costruttivo; Ciò premesso, interrogano il Sindaco per sapere, se è stato effettuato un sopralluogo da parte dell’Ufficio Tecnico al fine di accertare se vi è stata occupazione delle aree di che trattasi e, in caso affermativo, i provvedimenti emessi; qual è lo stato attuale di tali aree e se le stesse siano accessibili da parte della comunità santateresina; se le opere previste dal programma costruttivo di che trattasi risultano realizzate prima della cessione di dette aree al Comune di S.Teresa di Riva; se è stato redatto un verbale di consegna delle aree e delle relative opere di urbanizzazione:”

Interrogazione è richiesta risposta scritta.

(nella foto Migliastro e Scarcella)

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 8MH qui sotto: