S. Teresa. Cessioni di aree pubbliche ai privati, il Pd chiede chiarezza al sindaco

S. Teresa. Cessioni di aree pubbliche ai privati, il Pd chiede chiarezza al sindaco

S. TERESA - Il circolo del Pd di S. Teresa di Riva è intervenuto con una nota sulla cessione ai privati delle aree destinate ad opere di pubblica utilità a privati sulle lottizzazioni Glauco (strada Panoramica) e Massarenti (via Agrumaria).

“In Consiglio comunale - ha spiegato il segretario Angelo Casablanca - il consigliere del Pd Antonio Scarcella ha manifestato l’assoluto voto contrario sulla proposta di alienazione dei terreni oggetto di cessione, rilevando che la destinazione originaria di pubblica utilità impone il divieto assoluto di alienazione di questi specifici beni. Inoltre, anche un consigliere di maggioranza (Anna Dominici, ndc) ha manifestato apertamente il proprio dissenso a votare la proposta di delibera in questione e, dopo la sospensione del Consiglio comunale, il sindaco ha proposto lo stralcio dell’argomento che è stato ritirato”. Su questa delicata problematica, il Circolo del Pd, tramite il proprio rappresentante in Consiglio Antonio Scarcella, si riserva di presentare una interrogazione al sindaco ed all’Ufficio Tecnico per chiarire alcuni aspetti quali lo stato attuale dei terreni e se gli stessi sono stati occupati, quali opere pubbliche sono state previste nei piani di lottizzazione a carico delle imprese che hanno effettuato i lavori di costruzione dei complessi. “Nei terreni - aggiunge Casablanca - possono essere realizzate diverse tipi di opere (parchi giochi, verde attrezzato, piazzette e piccoli impianti sportivi se l’estensione delle superficie lo consente). La massima chiarezza è d’obbligo e auspichiamo risposte chiare ed esaustive dall’Amministrazione comunale, per realizzare importanti opere di pubblica utilità a favore della cittadinanza, e per migliorare la vivibilità dei sopracitati complessi edilizi”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice DM9 qui sotto: