Tre anni di reclusione al 45enne di Nizza di Sicilia che ha minacciato di morte la moglie

Tre anni di reclusione al 45enne di Nizza di Sicilia che ha minacciato di morte la moglie

Il 45ennedi Nizza di Sicilia che lo scorso mese di settembre era stato arrestato dai carabinieri per il reato di maltrattamenti in famiglia, sfociati anche in minacce di morte mei confronti della moglie, è stato condannato dal tribunale di Messina a tre anni di reclusione, oltre al pagamento dei danni e delle spese processuali. I carabinieri di Roccalumera hanno potuto accertare, a coronamento delle indagini, che il 45 enne, geloso della moglie, una 41enne di Nizza, non aveva voluto accettare la separazione, per cui continuava a pedinarla, anche di notte, ad insultarla e minacciarla di morte. La storia era nota a tutto il vicinato e alle famiglie del circondario per urli e forte vociare che provenivano dall’abitazione. In difesa della donna è scesa pure in campo l’associazione “Al Tuo Fianco” dell’avv. Cettina La Torre.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 5OP qui sotto: