S.Teresa di Riva, mercoledi 24 giugno debutta il mercato quindicinale targato Covid-19. Un rebus

S.Teresa di Riva, mercoledi 24 giugno debutta il mercato quindicinale targato Covid-19. Un rebus

 

Mercoledi 24 giugno riparte il mercato quindicinale. Ma sarà un rebus, per le procedure adottate per il Covid-19. Chi andrà al mercato dovrà sottostare ad un percorso obbligatorio, ma anche deve essere sottoposto al controllo della temperatura corporea e l’igienizzazione delle mani.

E chi compra deve mantenersi a distanza di un metro. Un po’ ingarbugliato, però queste sono le regole. A complicare la vita i circensi ancora segregati in piazza Stracuzzi. Non è facile andare in fiera, ma bisogna provarci. Una apposita segnaletica porterà l’acquirente davanti i vari stand. Lavoro difficile quello dei vigili urbani, che dovranno controllare chi igienizza le mani, chi sta a distanza ravvicinata, chi tiene la mascherina. E c’è attesa per questo del mercato quindicinale di S.Teresa di Riva, targato Covid 19.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 8LW qui sotto: