Forza d'Agrò. Suolo pubblico, "Ampliamenti e nuove concessioni gratis per aiutare la ripresa"

Forza d'Agrò. Suolo pubblico, "Ampliamenti e nuove concessioni gratis per aiutare la ripresa"

FORZA D’AGRO’ - Più suolo pubblico e senza il pagamento di tasse per quanti ne faranno richiesta. Un’iniziativa voluta dal sindaco Bruno Miliadò per sostenere la ripartenza delle attività commerciali dopo il lockdown imposto dalla pandemia. Oggi la Giunta ha approvato un atto di indirizzo in materia di rilancio delle autorizzazioni per l’occupazione di suolo pubblico alle attività produttive, con esonero del pagamento della Tosap e possibilità di ampliamento esterno. “Il Comune - ha spiegato il sindaco Miliadò - intende promuovere iniziative e adottare provvedimenti per agevolare le attività commerciali che vivono in funzione della stagione turistica ed hanno già ad oggi subito danni rilevanti per la prolungata chiusura, con l’evidente rischi di impossibilità a procedere nel mantenimento in vita dell’attività”. La Giunta ha quindi formulato un indirizzo operativo agli uffici comunali “affinché vengano predisposti gli atti per concedere ai richiedenti interessati, ove possibile per le condizioni di fatto di garanzia di eventuali diritti di terzi, l’aumento del suolo pubblico, rispetto a quello già di fatto occupato o la concessione di nuovo suolo pubblico, il tutto a titolo gratuito fino al 31 ottobre 2020 eventualmente prorogabile nel caso della persistenza dell’emergenza da Covid-19”. La concessione di nuovo suolo pubblico dovrà avvenire garantendo il rispetto della viabilità e della sicurezza verso terzi.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 0JI qui sotto: