Coronavirus, arriva il reddito di emergenza fino a 800 euro. Ecco i requisiti per richiederlo

Coronavirus, arriva il reddito di emergenza fino a 800 euro. Ecco i requisiti per richiederlo

Sono già oltre 20.000 le domande arrivate sul sito dell’Inps per il reddito di emergenza (REM), misura straordinaria di sostegno al reddito introdotta per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica causata dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, istituita dall’articolo 82 del decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020.

REQUISITI

Il reddito di emergenza è subordinato al possesso dei requisiti di residenza, economici, patrimoniali e reddituali indicati dal decreto Rilancio.

Pertanto, per accedervi, è necessario risiedere in Italia, dichiarare un Isee

inferiore ai 15 mila euro, disporre di un patrimonio mobiliare minore di 10 mila euro e non percepire il Reddito di cittadinanza. Il Reddito di emergenza è, inoltre, incompatibile anche con altre misure introdotte dal Decreto Rilancio. Il sussidio è un aiuto concreto per ben due milioni di cittadini, che sono stati messi in ginocchio dal coronavirus. E che adesso potranno ricevere un contributo compreso tra i 400 e gli 800 euro al mese.

COME FARE LA DOMANDA

Per ottenere il Reddito di emergenza è necessario inviare la domanda online entro il 30 giugno tramite il sito dell'INPS. È possibile presentare la domanda anche nei Caf e negli istituti di patronato, con cui Inps e ministero del Lavoro stanno aggiornando le convenzioni.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 7GT qui sotto: