Forza d'Agrò, al via un cantiere di lavoro nella frazione Scifì. Boccata d'ossigeno per otto cittadini

Forza d'Agrò, al via un cantiere di lavoro nella frazione Scifì. Boccata d'ossigeno per otto cittadini

Otto lavoratori verranno occupati per 64 giorni in cantiere di lavoro a Forza d’Agrò. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Bruno Miliadò, ha ottenuto l’istituzione di un cantiere di lavoro per la riqualificazione delle aree degradate e le strade interne comunali nella frazione di Scifì. L’Assessorato Reginale della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro ha accolto l’istanza presentata dal comune ed ha stanziato oltre 53mila euro.

“Si tratta della promozione dell’occupazione e della inclusione sociale - dichiara il primo cittadino. Con questa misura proviamo a dare una boccata di ossigeno a quei concittadini che si trovano in difficoltà e posseggono i requisiti per accedere ai cantieri di Lavoro”. I lavoratori percepiranno un trattamento economico pari ad € 34,89 al giorno. Inoltre, saranno impiegati anche un direttore e un istruttore.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 4ZW qui sotto: