S. Teresa. Lavori alla "Muscolino", le classi saranno trasferite: "Un sacrificio che verrà ripagato"

S. Teresa. Lavori alla "Muscolino", le classi saranno trasferite: "Un sacrificio che verrà ripagato"

S. TERESA - Sono state pubblicate nei giorni scorsi le procedure di gara per i lavori di adeguamento sismico della scuola primaria “Felice Muscolino” di S. Teresa.

Il Comune ha ottenuto un finanziamento di 3 milioni di euro. Entro il 18 giugno le ditte interessate potranno presentare le offerte e successivamente, il 22 giugno, si procederà con l’apertura e la valutazione delle stesse. "Nonostante l’emergenza che stiamo vivendo - ha spiegato il sindaco Danilo Lo Giudice - andiamo avanti per dare risposte concrete alla comunità. Saranno dei mesi difficili per la popolazione scolastica perché da settembre il plesso non potrà essere fruibile fino al termine dei lavori per cui bisognerà organizzarsi con i locali presenti nelle varie scuole cittadine". Per il primo cittadino, si tratta però di "un sacrificio che sarà ripagato con la soddisfazione di ritrovare un plesso moderno e ancora più sicuro per i bambini". Il sindaco Lo Giudice ha voluto ringraziare "l’ufficio tecnico che con grande impegno sta portando avanti i molteplici finanziamenti che siamo riusciti a concretizzare in questi anni".

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice X1Y qui sotto: