Tragica morte a Santa Teresa di Riva, trovato privo di vita un 55enne rappresentante di surgelati

Tragica morte a Santa Teresa di Riva, trovato privo di vita un 55enne rappresentante di surgelati

E’ morto solo, nella sua villetta a Scorsonello. E lì lo hanno trovato i parenti stamattina intorno alle 10.30. Giovanni Giannetto, 55 anni, rappresentante di una ditta di surgelati, si è spento nella notte, a causa di un malore.

Stamattina, alcuni parenti che abitano di fronte alla villetta di Giannetto, non avendo notizie come era di solito fare quotidianamente, si sono insospettiti e sono entrati in casa a sincerarsi del suo stato di salute, tramite una chiave che lo stesso gli aveva lasciato per qualsiasi emergenza visto che viveva da solo, dopo la separazione con la moglie avvenuta tanti anni fa e da cui ebbe una figlia. Qui la tragica scoperta. Immediata l’allerta ai sanitari del 118 che non hanno potuto fare nulla se non constatare il decesso per cause naturali. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Taormina e delle stazioni di Santa Teresa di Riva e Sant’Alessio Siculo. Ieri sera parenti e vicini lo avevano sentito, come di consueto, ma fisicamente stava bene e nulla lasciava presagire una tragica fine.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice L0W qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia