Omicidio a Furci Siculo. Giovane uccide la fidanzata e tenta il suicidio. Si tratta di due studenti di Medicina

Omicidio a Furci Siculo. Giovane uccide la fidanzata e tenta il suicidio. Si tratta di due studenti di Medicina

Omicidio a Furci Siculo. Il delitto si è consumato in un condominio a monte del paese, in via delle Mimose. Per cause ancora da chiarire un giovane di 27 anni, ha strangolato la fidanzata, della stessa età, con cui conviveva.

Secondo alcune indiscrezioni l'uomo avrebbe tentato subito dopo il suicidio. Si tratta di una coppia, entrambi studenti all'università di Messina: lei, Lorena Quaranta originaria di Favara (provincia di Agrigento), studente in Medicina, mentre lui Antonio De Pace di Vibo Valentia, studente di Odontoiatria e infermiere che lavorava nell'assistenza domiciliare nei comuni jonici. Indagano i carabinieri della Stazione di Santa Teresa di Riva guidati dal luogotenente Maurizio La Monica e la Compagnia di Taormina del Capitano Arcangelo Maiello che sono stati avvertiti dallo stesso giovane intorno alle 8.00: "Venite, l'ho uccisa". Il corpo privo di vita è stato trovato nel salone, riverso a terra. A pochi passi, in stato di shock, il fidanzato. Sul posto i sanitari del 118. Gli uomini dell'arma e i sanitari hanno trasportato l'omicida al Policlinico di Messina per le ferite riportate ai polsi e al collo con l'ausilio di un coltello.  La zona è tutta blindata. Dopo le cure prestate dagli operatori del nosocomio messinese, De Pace è stato trasferito nella caserma dei carabinieri di Santa Teresa per l'interrogatorio. “E’ un dramma nel dramma - commenta il sindaco di Furci Siculo, Matteo Francilia. Stamattina ci siamo svegliati con la notizia di questa tragedia. Siamo sconvolti, la nostra comunità è da sempre in prima linea nel contrasto alla violenza di genere, abbiamo anche istituito un centro di ascolto. Chi si macchia di simili gesti deve marcire in galera”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice O1B qui sotto: