Gli ambulatori dei medici di base e guardie mediche aperti al pubblico solo per casi urgenti. Ecco le nuove disposizioni dell'Asp Messina

Gli ambulatori dei medici di base e guardie mediche aperti al pubblico solo per casi urgenti. Ecco le nuove disposizioni dell'Asp Messina

Nuovi provvedimenti della direzione generale dell’Asp di Messina per contrastare la diffusione del Covid-19. Qualche ora fa l’Azienda Speciale ha disposto la chiusura al pubblico degli ambulatori di medicina generale, dei pediatri di libera scelta e dei presidi di continuità assistenziale (guardia medica). Le nuove direttive vietano l’ingresso negli ambulatori tranne per i casi urgenti concordati, comunque, telefonicamente con il medico di base; è altresì vietata la presenza contemporanea di più persone all’interno degli stessi ambulatori e i pazienti con la sospetta sintomatologia da Corovavirus non potranno in nessun caso accedere ai locali.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice VJ6 qui sotto: