Furci Siculo, raccolta firme contro i vigili urbani che fanno la contravvenzione però non lasciano preavviso sul parabrezza. Crociata dell'avv. Francesco Rigano

Furci Siculo, raccolta firme contro i vigili urbani che fanno la contravvenzione però non lasciano preavviso sul parabrezza. Crociata dell'avv. Francesco Rigano

Furci Siculo – Gli automobilisti sono  sul piede di guerra contro il locale comando di polizia municipale, perché “a Furci le multe si fanno senza lasciare il preavviso sul parabrezza” ha dichiarato l’avv. Francesco Rigano, dopo le continue lamentele della gente del posto. E come lui decine e decine di altri automobilisti sono inviperiti per questo scorretto comportamento del vigile urbano che scrive le contravvenzioni ma non lascia preavviso sul parabrezza. L’avvocato Francesco Rigano candidato a sindaco ed ex capogruppo della minoranza, spiega perché il vigile maldestro attua questo sistema: “A Furci Sisiculo invece lo scopo è forse quello di fare cassa a discapito degli utenti della strada che ignari di aver avuto la multa si ritrovano, a distanza di tempo, a ricevere a casa una raccomandata verde, presagio nefasto di sicura incazzatura, oltre che del pagamento di somme ingiustamente maggiorate” E poi conclude: “A Furci da qualche tempo le multe si fanno senza lasciare il preavviso sul parabrezza. Certamente non sarà un obbligo imposto dalla legge all'agente accertatore, ma è evidente che si tratta di un sistema di agire assolutamente scorretto. Propongo pertanto una raccolta firme da inviare agli organi competenti per informarli di tale situazione, accertando eventuali responsabilità”

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice A1T qui sotto: