S.Teresa di Riva, la Jonica a Palagonia per continuare a vincere anche in campionato, dopo l’accesso alla semifinale di Coppa Italia

S.Teresa di Riva, la Jonica a Palagonia per continuare a vincere anche in campionato, dopo l’accesso alla semifinale di Coppa Italia

Mentre continua la corsa contro il tempo per poter rendere fruibile il “Comunale “ di Bucalo, in fase di ristrutturazione e riqualificazione ormai dallo scorso anno, la Jonica, dopo aver conquistato la storica semifinale di Coppa Italia a spese del Floridia (Sr) con vittoria all’andata (1 – 0) e al ritorno (0 – 2), torna a giocare in campionato (domenica) sul campo del Palagonia .

L’intento della squadra del tecnico Dario Costantino, è quello di cercare nuovamente l’aggancio al secondo posto dove si è assiso il Milazzo. I santateresini nella trasferta di Palagonia (all’andata finì 4 – 0 per Herasymenko e compagni), dovranno tentare si strappare i 3 punti anche se non sarà facile, in quanto gli etnei lottano per non retrocedere e si trovano ad una sola lunghezza dalla zona play out. La Coppa Italia, però, ha fatto palesare lo stato di forma della squadra del patron Carmelo Saglimbeni e, soprattutto, la facilità di andare in gol del bomber Ortiz, autore della doppietta vincente in terra siracusana.

“Siamo soddisfatti per aver raggiunto la semifinale di Coppa Italia – afferma il bomber argentino della Jonica Ortiz – ma domani in campionato sarà un’altra musica, perchè il Palagonia è alla ricerca di punti salvezza e noi dobbiamo fare di tutto per strappare la vittoria e mantenerci sempre a stretto contatto con la piazza d’onore.”

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice QR2 qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia