Roccalumera, mensa scolastica, giudizi positivi. Riunione nella sede dell'istituto Comprensivo con la dirigente Guta e l'assessore Basile

Roccalumera, mensa scolastica, giudizi positivi. Riunione nella sede dell'istituto Comprensivo con la dirigente Guta e l'assessore Basile

Roccalumera - Nel corso di una riunione nella sede centrale dell’Istituto comprensivo di Roccalumera sono stati dibattuti “la sicurezza alimentare e la qualità dei prodotti usati nella mensa scolastica” ed altri argomenti scolastici. Una riunione presieduta dal dirigente Mirella Guta e a cui hanno preso parte l’assessore alla pubblica istruzione Natia Basile, il nuovo gestore (la ditta Catering di Bronte), il personale di cucina, i referenti di ogni singolo plesso (Elementare e Media), per dibattere, tutti insieme, la sicurezza alimentare nelle scuole dell’istituto comprensivo di Roccalumera e soprattutto la qualità dei prodotti usati. Anche perché il nuovo gestore ha messo in pratica un procedimento innovativo nella distribuzione dei cibi.

“Adesso ai bambini i pasti caldi vengono forniti direttamente nei vassoi – ha dichiarato la dirigente Mirella Guta – e non più in piatti sigillati. Il cibo non arriva più freddo nelle aule e c’è più ordine. Questo sistema innovativo della mensa scolastica ha reso felici i bambini e soddisfatto docenti e famiglie”. Alla fine della riunione è stata espressa soddisfazione sia per la novità apportata dal gestore nella distribuzione dei pasti caldi (via i piatti di plastica, adesso si mangia in appositi vassoi), sia per la squisitezza delle pietanze. “Giudizi positivi sono stati espressi non solo dai bambini e dalle mamme - ha dichiarato l’assessore alla pubblica istruzione Natia Basile – ma anche da tutto il personale scolastico”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 9PH qui sotto: