Premiati gli atleti che hanno portato il nome di Furci Siculo in giro per il mondo, tra cui tre campioni di judo. Un successo vanto dell'assessore Catania

Premiati gli atleti che hanno portato il nome di Furci Siculo in giro per il mondo, tra cui tre campioni di judo. Un successo vanto dell'assessore Catania

 

Furci Siculo - “Abbiamo fortemente voluto questa manifestazione in quanto è giusto rendere omaggio  a chi ci rappresenta con grandi successi in Italia e nel mondo”. Ha dichiarato così il dinamico assessore Giovanni Catania (artefice della manifestazione) aprendo la cerimonia di premiazione dei tanti atleti che hanno portato in giro per il mondo il nome di Furci Siculo. La manifestazione denominata “Furci s Champions 2019” si è svolta nell’aula consiliare, cui hanno presenziato anche i due maestri di judo Corrado Bongiorno e Giannicola Casale.

Medaglie, targhe e riconoscimenti per Angelo Pantano quinto agli europei judo under 23 e primo nel campionato italiano; Martina Lo Giudice prima all’Open Dakar e terza al campionato italiano judo. Sempre in questa attività sportiva sono stati omaggiati la giovane Elena Storione medaglia d’oro al recente campionato italiano e David Vinciguerra medaglia di bronzo. Ma riconoscimenti e coppe sono andati anche a Giovanni Toscano nel tennis e Sara Casale nella pallavolo e poi a Trischitta (kick boxing), Maccarrone (bastone siciliano) Ferraro (ciclismo), Coco, Ferrara, Volzone, Santoro e Egitto (atletica). Il sindaco Matteo Francilia ha ringraziato tutti gli atleti presenti, precisando che “li abbiamo voluto premiare con una medagli con su scritto “orgogliofurcese” proprio perché sono il nostro orgoglio”.

 

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 0LB qui sotto: