Santi Scarcella il 1° gennaio in piazza Duomo a Messina

Santi Scarcella il 1° gennaio in piazza Duomo a Messina

Non c’è modo più bello di cominciare l’anno per Santi Scarcella che con un concerto a Messina. Il cantautore originario di S. Teresa di Riva sarà mercoledì 1 gennaio alle ore 20 in Piazza Duomo con il suo “Jazz Siciliano” dal respiro internazionale, accompagnato da una band composta da alcuni dei migliori musicisti italiani: Puccio Panettieri (batteria), Francesco Luzzio (basso), Nicola Costa (chitarre), Gian Piero Lo Piccolo (sax), Gemino Calà (friscalettu, marranzanu, zampogna) e Dedo (trombone e voce).

“Sono davvero onorato - commenta Scarcella - di essere stato chiamato a suonare nella mia Città. Nelle mie canzoni, parlo di migranti, di lavoro, di disabilità di amore e integrazione. Messina è il luogo dove sono nato, e quel mare è la mia prima fonte d’ispirazione”. Personaggio eclettico, innovativo, Santi Scarcella ha una lunga e bella storia da raccontare! Dopo avere firmato una collaborazione con uno tra i più grandi sassofonisti al mondo, Joe Lovano, è pronto a fare piroette con le mani sul pianoforte. Il progetto “Da Manhattan a Cefalù” è estremamente articolato ed è arrivato fino alla Uconn University. Partito dai canti di lavoro siciliani, messi a confronto con il blues americano, Scarcella ha trovato elementi in comune tali da portarlo al recupero della storia sulla nascita del primo jazz targato Sicilia (Nick La Rocca 1917, Livery state Blues). ?Santi Scarcella ha composto musiche sia per il cinema che per la Tv, ha curato le musiche per la mostra su Federico Fellini presente a Cinecittà da giugno a settembre 2017. Come se non bastasse, ha realizzato lo spot istituzionale del Ministero degli esteri “Il cinema parla italiano” girato a Cinecittà e tramesso da tutte le emittenti RAI dal 16 al 25 ottobre e successivamente in dotazione agli istituti italiani di Cultura all’estero. Santi ha avuto sempre una passione per la musica oltreoceano proprio per questo, la sua tesi di laurea tratte delle origini del fenomeno musicale sulla storia dell’emigrazione dalla Sicilia a New Orleans e ritorno, dando vita così all’opera “Ciuriciurijazz”. Nella sua attività di docente di pianoforte Scarcella può annoverare numerosi artisti emergenti. Tra le curiosità si può ricordare che Santi Scarcella è stato l’insegnante di Ultimo, che sarà il 15 luglio 2020 in concerto allo Stadio di Messina per un live che farà registrare il sold out, visto l’andamento delle prevendite.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 9NC qui sotto: