S. Teresa. Il consigliere Casablanca chiede la realizzazione di quattro postazioni con defibrillatore

S. Teresa. Il consigliere Casablanca chiede la realizzazione di quattro postazioni con defibrillatore

S. TERESA - Il consigliere indipendente Carmelo Casablanca ha presentato una mozione in cui chiede al sindaco Danilo Lo Giudice e alla Giunta “di attivarsi per la procedura di acquisto di n°4 defibrillatori Dae (defibrillatori automatici esterno) con relative teche da esterno per collocarli in piazza Marina Militare d’Italia, nel parco giochi Villa Ragno, in piazza San Vito nella frazione Misserio, in piazza Centrale nella frazione Fautarì”. Con lo stesso documento, viene chiesto al primo cittadino di “attivarsi per riassegnare una nuova collocazione ai due defibrillatori donati dalla ditta “Croce della Riviera” ed attualmente unici in proprietà del Comune, destinandoli in dotazione agli autoveicoli o motoveicoli della Polizia Municipale, tali da essere prontamente all’uso, se necessita, in qualsiasi circostanza e/o evento (es. mercato quindicinale; manifestazioni varie)”. Casablanca chiede inoltre che venga individuato un ente di formazione riconosciuto ai sensi di legge, che formi tramite corso BLDS tutto il personale del Comando di Polizia Municipale, e l’organizzazione di un ulteriore corso per l’uso del defibrillatore automatico rivolto a tutti i cittadini che abitano nelle vicinanze delle postazioni che saranno attivate. La mozione sarà discussa nel corso del prossimo Consiglio comunale, la cui data non è stata ancora fissata.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 8YS qui sotto: