Il solito Burgio porta il Furci ad un punto dalla vetta. Sconfitto il Cus Unime

Il solito Burgio porta il Furci ad un punto dalla vetta. Sconfitto il Cus Unime

Cus Unime – Furci 0 – 1

Marcatore: 33’ Burgio.

Cus Unime: Scipilliti, Serafino, L’Episcopo, Sottile, Victor, Cantone, Altopiedi, Scopelliti, Saja, Molonia, Picciolo. All.: Liotta.

Furci: Sturiale, Silvio, Visalli, Russo, Burgio, Catania, Muzio, D’Amico, Costa, Cutroneo, Di Nuzzo. All.: Ragusa.

Arbitro: Venuto di Messina.

Messina – Il Furci conquista la quinta vittoria in campionato superando per uno a zero il Cus Unime.

La compagine allenata da Ragusa e dal suo vice Pino si è riportata ad un solo punto dalla capolista Saponarese. La vera forza della squadra giallorossa è sicuramente la difesa. Migliore reparto del campionato con appena sei reti subìte. Tutte le vittorie del Furci sono state con un solo gol di scarto, quattro per uno a zero e questo la dice lunga sul pacchetto difensivo della squadra. In più oggi, come già accaduto tre volte in stagione, a decidere è stato un colpo di testa del difensore Rocco Burgio. Per lui è la quarta rete stagionale, tre in campionato ed una in coppa. Ha segnato quasi come Costa che è l’attaccante titolare, ovvero una rete in meno e molto di più di tutto il resto degli attaccanti furcesi messi insieme. Quindi se il reparto offensivo sta decisamente stentando, la difesa possiamo dire che fino a questo momento è stata la migliore del torneo. E come è noto per vincere i campionati ci vogliono prima di tutto ottime difese. Commentando la gara di oggi diciamo che i furcesi hanno nel complesso meritato, sono andati in vantaggio alla mezz’ora del primo tempo e poi hanno controllato senza tanta fatica l’andamento della gara. Il Cus Unime, ultimo in classifica con zero punti, ha giocato con generosità ma non è riuscito a riequilibrare il punteggio. Adesso gli ionici puntano al primo posto ed al sorpasso sulla Saponarese. Domenica prossima ospiteranno il Real Zancle penultimo in classifica. Mentre il Cus Unime farà visita alla capolista. Note positive anche per il settore giovanile del Furci. I giovanissimi hanno battuto quattro a zero il Giardini mentre gli allievi hanno superato tre a due il Taormina. En plein che rende merito al lavoro della società, dei tecnici ma soprattutto di tutti i ragazzi.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 5TQ qui sotto: