Maltempo e mareggiate sulla costa jonica. A Scaletta il mare sulla statale. Disagi a S.Teresa di Riva. A Furci ordinata la chiusura del lungomare

Maltempo e mareggiate sulla costa jonica. A Scaletta il mare sulla statale. Disagi a S.Teresa di Riva. A Furci ordinata la chiusura del lungomare

Continua ad imperversare il maltempo sulla Sicilia nord-orientale. Forti raffiche di vento, pioggia e mareggiate si stanno abbattendo su tutta la fascia jonica. Si sono registrati dei momenti di tensione a Scaletta Zanclea quando, nella tarda serata, le onde del mare hanno invaso praticamente la strada statale.

Il comune jonico, privo di lungomare, è molto più vicino alla costa. L’acqua si è fatta strada tra le strette viuzze che poi passano sotto il tracciato ferroviario.  Molti lungomari sono già pieni di sabbia trasportata dalle onde impetuose che, in alcuni punti, invadono la carreggiata rendendo difficoltosa la circolazione veicolare. A Santa Teresa di Riva soprattutto tra via del Gambero e via Sparagonà si procede a rilento (una macchina è stata coperta da un'onda anomala) mentre a Furci Siculo il sindaco Matteo Francilia ha emanato l’ordinanza n° 123 che prevede chiusura totale del lungomare e lo spostamento della circolazione sulla via IV Novembre, dove è vietato parcheggiare. Per domani le condizioni metereologiche dovrebbero migliorare tanto che la Protezione Civile Regionale nel comunicato delle ore 16.00 ha abbassato il livello di allerta da rossa a gialla. Seguono aggiornamenti.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 6BZ qui sotto: