Il Furci vince all'esordio. Ma che fatica col Lipari...

Il Furci vince all'esordio. Ma che fatica col Lipari...

Furci Siculo – Esordisce con una vittoria il nuovo Furci targato Ragusa. Un tre a due arrivato in zona Cesarini contro un Lipari ben disposto in campo. La gara è iniziata male per i giallorossi andati subito in svantaggio.

E’ chiaro che la rete presa dopo 20’’ ha scosso gli ionici che hanno fatto fatica a reagire. La squadra, arrivata seconda lo scorso anno, è parecchio cambiata ma punta sempre ad essere assoluta protagonista. Calcio d’inizio del Furci e rete del Lipari.  Proprio così. Kick start battuto male, ciò ha favorito gli ospiti che recuperata palla hanno tagliato la difesa furcese che è rimasta sorpresa da questa iniziativa. Felice Puglisi si è presentato solo davanti a Sturiale portando in vantaggio gli eoliani. Non è stato facile per i furcesi digerire la rete subìta a freddo. Infatti la squadra ha faticato parecchio, complice la buona disposizione avversaria, la poca dinamicità in fase offensiva e qualche palla alta lanciata di troppo. Di conseguenza gli ospiti hanno sfiorato il raddoppio in almeno due circostanze. I locali però hanno avuto una ghiotta occasione per pareggiare con Carpillo, il quale ha calciato da buona posizione con l’estremo difensore avversario che ha sventato la minaccia in uscita disperata. Nell’intervallo però Ragusa ha strigliato i suoi ed ha fatto subentrare il giovane Spadaro che ha dato sicuramente più vivacità all’attacco locale. Infatti poco dopo Costa ha pareggiato le sorti del match. Il Lipari però non è venuto al “Papandrea” per fare una passeggiata, ma per cercare di vincere. Infatti è passato di nuovo in vantaggio con Puglisi, lesto a sorprendere nuovamente la difesa locale. Che il Furci non abbia giocato una gara brillante è certo, ma è altrettanto chiaro che la squadra ha ampi margini di miglioramento. Infatti nel finale i furcesi si sono gettati in avanti, riuscendo per il rotto della cuffia a ribaltare il risultato. Un uno – due che non ha dato diritto di replica agli eoliani che già pregustavano il colpaccio. Prima Carpillo e poi ancora Costa hanno firmato il controsorpasso. I furcesi ancora non hanno mostrato una buona idea di gioco, ma hanno portato a casa i tre punti ed è questo quello che conta. I padroni di casa sono scesi in campo con Sturiale, Visalli, Russo, Ingegneri, Proteggente, Casablanca, D’Amico, Di Nuzzo, Cutroneo, Costa, Carpillo. Nel prossimo turno il Lipari sfiderà nel big match la Saponarese, mentre il Furci farà visita al Riviera Nord.  

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 5YW qui sotto: