Seconda Categoria: Il Pagliara è super. Vince a fatica il Furci. Kaggi, Itala e Saponarese iniziano alla grande.

Seconda Categoria: Il Pagliara è super. Vince a fatica il Furci. Kaggi, Itala e Saponarese iniziano alla grande.

E’ iniziato il campionato di Seconda Categoria. Il girone C che comprende le compagini ioniche è sicuramente meno qualitativo rispetto a quello dell’anno passato, ma tutti gli addetti ai lavori prevedono che sarà allo stesso modo avvincente. Il girone ionico della passata stagione terminò col match clou Robur – Furci che assegnò il titolo ai letojannesi.

In questa prima giornata della nuova stagione nessun pareggio, due vittorie esterne e quattro interne. La vittoria più netta è stata della Saponarese che con una prestazione maiuscola ha regolato tre a zero la matricola Provinciale. Un rigore dell’esperto Giunta ha spianato la strada ai locali. Ruggeri e Doddis hanno chiuso i conti. Ha vinto con fatica il Furci. Tre a due ai danni di un coriaceo Lipari. La compagine locale dopo il secondo posto della passata stagione è la favorita numero uno, ma di certo contro gli eoliani i giallorossi non hanno offerto una prestazione brillante. Manovre lente e idee che latitano hanno favorito gli attacchi ospiti, ma poi l’esperienza ed il blasone dei furcesi hanno fatto la differenza. Ha convinto il Kaggi che ha espugnato il terreno di gioco del Cus Unime. Quest’ultima squadra ha perfezionato l’iscrizione al campionato negli ultimi giorni e come era prevedibile non è arrivata pronta a questo primo impegno. Decisivo il giovane ventunenne Francesco Cuntrò, autore di una doppietta. Scatenato il Don Peppino Cutropia che ha espugnato il terreno di gioco del Real Zancle per tre a uno. Decisive le ottime prestazioni di Santamaria e Di Salvo, autori di una rete a testa e di giocate importanti. La vittoria più significativa è stata quella del Pagliara, neo promosso e con in panchina due esperti come Enzo Famulari e Nino Spadaro. Un gruppo unito che anche se non punta ai play off ha tutta la voglia di stupire in questo ritorno in Seconda Categoria. Prima rete siglata su punizione da Pellizzeri, Ha pareggiato Tavilla con un tiro da venticinque metri. Sempre nel primo tempo i padroni di casa hanno raddoppiato con un colpo di testa di Scarci. Nella ripresa Sparacino ha chiuso la gara. Nell’anticipo l’Itala ha superato non senza difficoltà il Real Gazzi. E’ stato un match combattuto, decisivo da due reti di Graziano. Per gli ospiti aveva segnato Borgia. Il Savoca di mister Mancuso ha osservato un turno di riposo. A breve la compagine ionica dovrebbe annunciare due importanti acquisti. Di seguito riportato il Prossimo turno. Il match clou sarà Lipari – Saponarese.

DON PEPPINO CUTROPIA – ITALA

KAGGI – REAL ZANCLE

LIPARI – SAPONARESE

SAVOCA – CUS UNIME

RIVIERA NORD – FURCI

REAL GAZZI – ATLETICO PAGLIARA

Riposa: PROVINCIALE

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice EK5 qui sotto: