Santa Teresa di Riva partono i cantieri di lavoro per i disoccupati. Verranno ristrutturate tre piazzette

Santa Teresa di Riva partono i cantieri di lavoro per i disoccupati. Verranno ristrutturate tre piazzette

Partono i cantieri di lavoro. Dopo quasi un anno di attesa la Regione Siciliana ha finalmente stanziato 70milioni di euro permettendo ai comuni di sbloccare le procedure ed avviare i cantieri. In Sicilia sono 1701 i progetti che vedranno la luce. A Santa Teresa di Riva sono stati finanziati circa 150mila euro che l’amministrazione del sindaco Lo Giudice ha destinato alla ristrutturazione di tre piazzette. Ad essere oggetto di riqualificazione la piazzetta in via Santi Spadaro (di fronte la scuola elementare di Bucalo), la piazzetta in via Portosalvo (ex isola ecologica) e la piazzetta di contrada Padano nella frazione di Misserio.

“Grazie a questi cantieri - dichiara il primo cittadino - riusciremo a raggiungere un duplice obiettivo: la riqualificazione di tre zone importanti che necessitavano di interventi al fine di renderle nuovamente fruibili e la possibilità a coloro che hanno presentato istanza a suo tempo di poter svolgere attività per il comune ricevendone il relativo compenso”.

Sul sito istituzionale del comune è stata pubblicata stamattina la manifestazione di interesse per la selezione dei tre direttori dei lavori.Le istanze dovranno essere presentate entro il 28 ottobre. Nella foto la piazzetta di fronte scuola di Bucalo.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice ZU7 qui sotto: