Il Comitato CRI di Roccalumera-Taormina apre le porte alla popolazione

Il Comitato CRI di Roccalumera-Taormina apre le porte alla popolazione

Roccalumera - Il Comitato Nazionale della Croce Rossa Italiana, nell'ambito della prima edizione della "Settimana della Protezione Civile", indetta dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, effettuaerà degli eventi su tutto il territorio nazionale. Tra gli obiettivi di queste manifestazioni vi sono la promozione nelle comunità di comportamenti consapevoli e le buone pratiche di prevenzione dai rischi e sviluppo della resilienza della popolazione. In quest'ottica, la Croce Rossa Italiana aderisce con una giornata di apertura delle proprie sedi a tutti i cittadini, i quali potranno conoscere più da vicino le attività della CRI e di tutte le altre di realtà di volontariato che sono impegnate nel sistema di Protezione Civile, condividendone esperienze e momenti di formazione della popolazione.

Il Comitato di Roccalumera-Taormina parteciperà agli eventi di questa settimana con un programma ricco di attività.

Mercoledì 16 ottobre presso il liceo Caminiti Trimarchi di S.Teresa, dimostrazioni pratiche di manovre salvavita; giovedì 17 ottobre presso scuola media di Nizza di Sicilia dimostrazioni pratiche di manovre salvavita; sabato 19 ottobre sarà il giorno dell'Open Day della Croce Rossa Italiana, in oltre 130 sedi CRI in tutta Italia si apriranno le porte alla popolazione per far scoprire il mondo della protezione civile. La giornata prevede sessioni di approfondimento sui temi della protezione civile, dimostrazioni pratiche, informazioni sulle attività nelle scuole e la possibilità di vedere da vicino i mezzi di soccorso e intervento.

L'appuntamento è in via Collegio 1 a Roccalumera dalle 9 alle 12. Istruttori, monitori, personale con competenze sanitarie, tecnico logistiche, socio assistenziali e psicologiche saranno a disposizione dei cittadini. Sarà quindi possibile far comprendere l’importante lavoro che Croce Rossa svolge nell’ambito della Protezione Civile, sia in occasione di emergenze nazionali che in attività ordinarie. Il presidente del Comitato Roccalumera-Taormina, Filippo Isaja, ha invitato la "popolazione a partecipare, in quanto è di fondamentale importanza la diffusione di una cultura di prevenzione attraverso le buone pratiche che tendono a ridurre la vulnerabilità al rischio di ciascun cittadino e della comunità in cui vive".

Infine, mercoledì 23 ottobre presso scuola media di Roccalumera, si svolgeranno dimostrazioni pratiche di manovre salvavita.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice Z7V qui sotto: