Da due giorni allerta meteo e scuole chiuse, ma il giorno dopo spunta il sole. Una volta pescatori e pastori non sbagliavano

Da due giorni allerta meteo e scuole chiuse, ma il giorno dopo spunta il sole. Una volta pescatori e pastori non sbagliavano

 

Da due giorni allerta meteo e scuole chiuse, ma il giorno dopo spunta il sole. Di questo passo nei mesi che verranno gli alunni passeranno più giorni a casa che in aula. Perché si prevede un inverno rigido con violenti nubifragi.

Ma è il flop della Protezione civile che inquieta. “Allerta meteo arancione”, che prevede fenomeni molto intensi, con piogge continue ed abbondanti, E tutti si preparano: ombrelli, giubbotti, impermeabili, scarponi e cappelli a portata di mano. Ma non piove. In altri tempi si andava a scuola anche con la pioggia battente. Però il fatto che la Protezione civile continua a tenerci in allerta ha fatto un po’ infuriare alcuni cittadini e molti genitori. Per esempio il consigliere comunale Nella Foscolo di Nizza di Sicilia ha scritto su facebook “avrei un consiglio da dare alla Protezione Civile: assumete pescatori  e pastori, loro sono esperti di meteo”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 8GF qui sotto: