Nizza. Nuovo piano viario nel quartiere Casapinta: "Serve la collaborazione di tutti"

Nizza. Nuovo piano viario nel quartiere Casapinta: "Serve la collaborazione di tutti"

NIZZA - Nuovo piano viario nel quartiere Casapinta. Ad illustrarlo ai residenti è stato il primo cittadino Piero Briguglio con una nota. Il sindaco chiede la collaborazione di tutti “ai fini della buona riuscita della nuova organizzazione della viabilità” e si dice comunque disponibile a recepire “suggerimenti volti a migliorare, se possibile, il provvedimento”.

La novità più importante è contenuta nell’ordinanza sindacale n.78/2019, con l’istituzione di un divieto di sosta permanente lungo la via Bentivegna. “Il quartiere Casapinta - scrive il sindaco Briguglio - ha conosciuto, specie negli ultimi anni, un notevole sviluppo edilizio con consistente incremento della popolazione residente” e “l’unica strada di accesso al predetto quartiere è costituita dalla via Bentivegna, arteria viaria angusta ed a doppio senso di circolazione con frequenti ingorghi a causa di veicoli lasciati in sosta”. Da qui la decisione di ordinare lungo la via, nei tratti compresi tra i civici 1 e 55 e davanti ai civici 58/D e 63, l’istituzione del divieto di sosta per tutti i veicoli con rimozione forzata. Il sindaco ha spiegato che “non si tratta soltanto di assicurare la fluidità della circolazione (dei veicoli in genere, dello scuolabus comunale, dei mezzi di raccolta Rsu, degli autocarri, etc.) ma di tutelare la sicurezza e l’incolumità pubbliche in presenza di possibili situazioni di emergenza (di carattere sanitario, calamità, naturali, incendi, etc.), garantendo le condizioni affinché i mezzi di soccorso possano giungere, senza impedimenti sul posto”. “Le esigenze dei molti - ha concluso Briguglio - debbono necessariamente prevalere su quelle dei pochi”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice V0I qui sotto: