S.Teresa di Riva, arrestati i Balastro (padre e figlio) e rinchiusi nelle carceri di Gazzi

S.Teresa di Riva, arrestati i Balastro (padre e figlio) e rinchiusi nelle carceri di Gazzi

S.Teresa di riva – Gioacchino Balastro di 67 anni e Paolo Bastro di 37 anni, padre e figlio, sono stati rinchiusi nelle carceri di Gazzi con l’accusa di violenza e minacce nei confronti di una donna di S.Teresa, una inserviente di 33 anni,  che aveva avuto in passato una relazione con il giovane. Poi il rapporto tra i due si è interrotto e da quel momento sono iniziate le persecuzioni, prima da parte del figlio e poi anche dal padre che avrebbero voluto che la giovane donna di S.Teresa ritrattasse le accuse.  Da questa mattina, da quando abbiamo dato il primo flash stampa, a S.Teresa c'è stata tanta cusriosità, anche perchè i due imprenditori gestiscono un negozio abbastanza avviato.  Poi le prime indiscrezioni nel primo pomeriggio. Gioacchino Balastro è un imprenditore stimato ed apprezzato a S.Teresa. Titolare di un negozio di elettrodomestici sulla via Francesco Crispi, quasi ad angolo con la via Savoca, gode di larga popolarità. E’ stato anche candidato anni addietro come consigliere comunale. Cerrtamente saranno al vaglio degli inquirenti tutte le sfaccettature di questa triste vicenda, cioè di un padre coinvolto forse per aiutare le vicende sentimentali del figlio.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice AJ6 qui sotto: