Scivola e cade dai gonfiabili sistemati sulla spiaggia di Furci e sbatte violentemente per terra. Soccorso dai medici del 118 e trasportato in ospedale

Scivola e cade dai gonfiabili sistemati sulla spiaggia di Furci e sbatte violentemente per terra. Soccorso dai medici del 118 e trasportato in ospedale

Furci Siculo – Cade dai gonfiabili sistemati sulla spiaggia, sbatte violentemente per terra e perde i sensi. G.C. è stato subito dopo soccorso dai medici del 118 e trasportato al Policlinico di Messina.

La disavventura è capitata nel primo pomeriggio. G.C. un giovane papà di Furci, stava controllando gli scivoli, dove stavano giocando tanti bambini. Un gioco particolare ben organizzato. Si partiva con i gonfiabili dalla ringhiera del lungomare è si arrivava sulla battigia. Ad un certo punto il gioco si è inceppato perché un pezzo non andava avanti. G.C. ha cercato di togliere l’ostacolo dal percorso che stavano facendo i bambini dentro i gonfiabili, quando è scivolato sbattendo violentemente il viso per terra. E’ rimasto tramortito. E’ stato soccorso da tutte le persone lì vicino, ma poi è stato chiamato il 118.e dopo le prime visite caricato sull’autoambulanza e trasportato al Policlinico di Messina.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 6WV qui sotto: