Furci Siculo, gli incivili hanno trasformato l'alveo del torrente in discarica. La reazione del sindaco: "ci battaremo contro questi zozzi".

Furci Siculo, gli incivili hanno trasformato l'alveo del torrente in discarica. La reazione del sindaco: "ci battaremo contro questi zozzi".

FURCI SICULO - In questi giorni di Ferragosto l’alveo del torrente Pagliara, che divide Furci da Roccalumera, è diventato una discarica. Una grande discarica. Centinai di sacchetti di plastica neri, con dentro rifiuti di ogni tipo, sono stati buttati ai margini con l’abitato di Furci, ed hanno degenerato comprensibili disagi nell’amministrazione Francilia che giornalmente “combatte contro l’inciviltà .

ha dichiarato il sindaco – senza avere tanti strumenti a disposizione e scarsissime risorse economiche”. Da questa mini discarica vengono fuori odori puzzolenti e si rischia anche una epidemia. “Nei prossimi giorni - ha precisato Francilia - provvederemo a bonificare l'area, come abbiamo già fatto in passato in tante altre occasioni, e cercheremo di installare altre fototrappole o telecamere in tutto il paese”. A scoprire questa mini discarica sono stati il comandante del Corpo delle guardie municipali, Salvatore Campagna, ed altri vigili urbani, che si sono portati sul posto, recintando la zona ai margini dell’alveo del Pagliara, e provvedendo alla bonifica. Pesante il commento del sindaco Matteo Francilia, contro queste persone che di notte continuano a deturpare il paese. “La nostra amministrazione – ha concluso - non si fermerà. Continueremo giornalmente a batterci contro questi zozzi che non hanno alcun rispetto per il prossimo e neanche per loro stessi. Chi compie queste azioni è paragonabile ad un delinquente della peggiore specie. Noi non guarderemo in faccia nessuno e continueremo a portare avanti la nostra azione amministrativa improntata sulla legalità e il rispetto delle regole”.

Condividi su:

1 Commenti

  • Gaetano
    domenica 18 agosto 2019, ore 14:26:22

    Scusa Sindaco.... Se si ripete ancora...potresti aggiungere nel prossimo articolo che se la differenziano nei mastelli gliela pago io.. Perché buttandola in giro il male si fa ai nostri figli..... E se continuano ancora vuol dire che sono semplicemente cor..ti di nome e di fatto.....

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice QP1 qui sotto: