Nei giorni scorsi è scivolata una ragazza sull'erba alta, pronto intervento di pulizia lungo la bretella tra Roccalumera e Furci

Nei giorni scorsi è scivolata una ragazza sull'erba alta, pronto intervento di pulizia lungo la bretella tra Roccalumera e Furci

ROCCALUMERA - La passerella che unisce il lungomare di Furci a Roccalumera è attraversata quotidianamente da tanti pedoni, che passano da un Comune all’altro o per lavoro o per fare la spesa oppure per fare footing durante le ore serali. Una ragazza è scivolata proprio perché le sterpaglie e l’erba alta spesso sono state causa di disagi tra i pedoni. Dopo le lamentele è scattato subito il piano interventi.

Gli operai della Lts Ambiente, la ditta che ha in appalto la raccolta differenziata sia nel territorio di Roccalumera come nel comune di Furci Siculo, si sono messi subito al lavoro, sollecitati anche dall’ufficio tecnico. In un paio di giorni di lavoro il progetto pulizia è stato portato a compimento. Non solo sono state tagliati le alte erbe, le sterpaglie e roveti ma è stata fatta una radicale pulizia lungo tutti i cento metri della bretella. Potrebbero essere gli ultimi interventi di pulizia, perché il primo ottobre, cioè tra cinquanta giorni, la via di fuga dovrebbe essere smantellata per lasciare spazio alla costruzione di un ponte stabile tra Roccalumera e Furci Siculo. Intanto la via di fuga in questi giorni di caos viario, ingorghi e confusione sulle strade, è stata veramente salutare per gli automobilisti che, senza incasinarsi sulla Statale 114 Messina Catania, sono riusciti a raggiungere tranquillamente i vari Comuni rivieraschi.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice T4Y qui sotto: