Calcio, il Furci cala il poker e si mette in corsa per la Prima categoria

Calcio, il Furci cala il poker e si mette in corsa per la Prima categoria

Furci Siculo - Dopo aver presentato il nuovo staff tecnico delle varie categorie, la società ha presentato pure i primi acquisti, che andranno a potenziare una rosa già forte, tanto che l anno scorso ha sfiorato il salto di categoria. Si tratta di Ciccio Carpillo, Sergio Celona, Riccardo d’Amico e il bomber Marwin Costa. Per Carpillo è un ritorno (già annunciato da tempo) a casa.

L eterno bomber torna a vestire la maglia del proprio paese dopo aver vinto lo scorso anno il campionato con il Fiunedinisi e ritrova il suo partner d attacco con cui ha fatto le fortune del Limina due anni fa. Celona 28 enne difensore proveniente dall’Antillo continua dopo lo scorso anno il percorso con mister Ragusa con cui tanto bene ha fatto lo scorso anno. Per Riccardo D’Amico si tratta anche di un ritorno a casa. Il 27enne furcese tornerà a prendere le redini del centrocampo e sfornare assist per il fratello Lorenzo capocannoniere della scorsa stagione e il neo acquisto Marwin Costa che come ciliegina sulla torta va a rafforzare un reparto offensivo che fa sognare i tifosi furcesi e che ancora, come afferma il ds Costa, aspetta nuovi colpi per completarlo. Voci danno ad un passo anche  Francesco Muzio proveniente dal Valdinisi e il giovane promettente Luca Spadaro furcese doc.. Un Furci quindi vigile sul mercato che si presenta ai nastri di partenza come una delle squadre più competitive per vincere il campionato. Quest’anno il comune di Furci Siculo compie cento anni di autonomia e sarebbe gagliardo se la squadra regalasse ai tifosi la promozione in Prima categoria.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 0ID qui sotto: