Calcio Promozione, la Valdinisi rafforza i ranghi. Entrano due giovani, va via Tavilla

Calcio Promozione, la Valdinisi rafforza i ranghi. Entrano due giovani, va via Tavilla

NIZZA DI SICILIA - Per fare una buona squadra, seria e competitiva, ci vuole un’ottima dirigenza. E’ questo l’obiettivo primario della Valdinisi, che nel corso di una nuova riunione societaria, ha eletto il vice presidente e il responsabile della macchina organizzativa. Dopo Ciccio Basile a capo delle società, sono stati eletti Sara Manoti vicepresidente e Mirko Maccarrone, un preparato giovane aliese, responsabile della gestione della Valdinisi.

Contemporaneamente vanno avanti acquisti e cessioni della società. Va via dalla rosa della squadra Antonino Tavilla uno dei più forti titolari, un centrocampista che ha fatto assist favolosi per le punte Ivan Briguglio e Davide Principato. Insieme a Tavilla lascia la Valdinisi anche Francesco Muzio ceduto al Furci, squadra che milita in Seconda categoria con l’obiettivo di vincere il campionato. Rientrano due giovani promesse: Giosuè Pania, già in prestito all’Itala e Emanuele Tavilla, un diciassettenne con il pallino del gol. Quest’ultimo era andato in prestito lo scorso anno alla Jonica di S.Teresa di Riva, retrocessa in Promozione e diretta rivale della Valdinisi. Tornando alla squadra di Ciccio Basile c’è da dire che sino a questo momento non sono stati confermati acquisti di un certo spessore. La dirigenza ha fatto capire che l’ossatura della formazione targata Promozione è quasi la stessa della passata stagione. Ci saranno solo tre innesti: in difesa, al centrocampo e in attacco, ma ancora non si fanno nomi, non ci sono conferme, sebbene le trattative in corso sarebbero tante. Quanto prima i venticinque calciatori della Valdinisi inizieranno gli allenamenti. Qualche dirigente sostiene che andranno in ritiro in un centro collinare, proprio per ossigenarsi i polmoni e per rinforzare i muscoli. Per il resto non ci sono altre conferme, tranne quelle del campo di calcio che sarà sistemato e messo a norma per consentire la regolarità degli incontri casalinghi. (nella foto: Maccarrone, Basile e Manoti)

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 4EW qui sotto: