Roccalumera, il primo Comune  che ha dimezzato la tassa sui rifiuti del 50%. Compiacimento del sindaco Gaetano Argiroffi

Roccalumera, il primo Comune che ha dimezzato la tassa sui rifiuti del 50%. Compiacimento del sindaco Gaetano Argiroffi

Roccalumera – Il primo Comune del Messinese che ha dimezzato la tassa rifiuti urbani 2019. Difatti sono state recapitate agli utenti cartelle di pagamento con sconti del 50%.

Ecco la nota del sindaco Gaetano Argiroffi: “Egregio Direttore invado ancora il suo spazio editoriale e per questo Le chiedo scusa, ma ho il piacere di rendere pubblica la soddisfazione mia e di tutti coloro che mi collaborano per aver mantenuto gli impegni assunti con la comunità di Roccalumera. Come ricorderete tutti, in passato avevo scritto che con il 2019 la tassa rifiuti sarebbe diminuita sensibilmente ed il servizio sarebbe stato più efficiente e migliore.

Ebbene entrambe le condizioni si sono verificate. Proprio in questi giorni vengono recapitate le bollette di pagamento agli utenti ed in ognuna di esse risulta un risparmio rispetto all’anno scorso di ben il 50 per cento. Non solo, ma la percentuale del servizio di raccolta differenziata ha raggiunto il picco del 77 per cento. In sostanza, con minor costo, i cittadini ricevono un servizio migliore. Di sicuro, eccellente quanto ad igiene e salubrità. I cassonetti puzzolenti accatastati lungo i marciapiedi sono ormai un lontano ricordo. Ma la soddisfazione maggiore risiede nel fatto che, avendo chi scrive promesso ai cittadini di abbassare le tasse inasprite a causa della cura di cavallo imposta dal risanamento occorso di oltre 6 milioni di euro, ho mantenuto gli impegni. Ed ho creato le condizioni perché ogni cittadino di Roccalumera sul piano delle imposte fiscali respirasse e venisse alleviato da ogni aggravio impositivo. Quindi, mi sento particolarmente rinfrancato di agire nel giusto e di essere all’altezza della fiducia riposta in me dagli elettori, nonché particolarmente onorato dell’investitura pubblica di cui sono stato beneficiario. E’ chiaro che il merito di tutto questo non è solo mio. I meriti vanno condivisi con chi collabora con me sul piano politico, Assessori e Consiglieri Comunali, con in testa il Presidente del Consiglio. Del pari, meritano un plauso gli Uffici dell’Area Finanziaria e degli Affari Generali, con il Segretario Comunale, per aver permesso di ottemperare a tali traguardi, predisponendo i procedimenti funzionali allo scopo. Mi resta solo un rammarico, il silenzio della Minoranza. Di solito, così rumorosi e verbosi, i Consiglieri di Opposizione tacciono di fronte ad un così marcato sconto fiscale goduto dai cittadini. Mi sarei aspettato un minimo plauso. Invece, dalla Minoranza nessuna voce si è alzata. Viene da pensare che forse detto sconto fiscale non è stato dalla stessa gradito, né auspicato”. Cordiali saluti.                            

             Gaetano Argiroffi         

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 4DI qui sotto: