Taormina, i consiglieri Salvo Abbate e Giuseppe Sterrantino al fianco dell'Onorevole Danilo Lo Giudice

Taormina, i consiglieri Salvo Abbate e Giuseppe Sterrantino al fianco dell'Onorevole Danilo Lo Giudice

Taormina – Due consiglieri del gruppo di maggioranza sposano il progetto politico dell’Onorevole Danilo Lo Giudice. Si tratta di Salvo Abbate e Giuseppe Sterrantino. Entrambi sono stati eletti nella lista “La nostra Taormina” a sostegno del sindaco Bolognari, rispettivamente con 230 e 202 preferenze. Sterrantino attualmente ricopre anche la carica di vicepresidente della commissione bilancio, mentre Salvo Abbate, al suo quarto mandato nella città del centauro, è stato già presidente della I, II e III commissione.

“Si tratta di una scelta senza sé e senza ma”, spiegano i consiglieri Abbate e Sterrantino, “che ci porta a sposare un progetto fatto di donne e uomini che hanno dato dimostrazione, a vari livelli, che la buona amministrazione si può fare, e noi miriamo al benessere del comprensorio e della nostra splendida Taormina.”

“Sono molto felice - dichiara il deputato regionale di Sicilia Vera- della decisione degli amici Abbate e Sterrantino, ai quali sono legato da rapporti di amicizia e stima, e questo passaggio formale ci consentirà di operare in maniera più concreta ed efficace a Taormina così come nel comprensorio.”

“Essere presenti anche nella capitale del turismo siciliano non può che essere motivo di orgoglio - commenta l’Onorevole Lo Giudice - e la loro scelta di adesione, più che convinta, dimostra come stiamo operando bene nell’ottica della politica del fare, che ha sempre contraddistinto la nostra azione amministrativa e di governo”.

Sicuramente determinate è stata l’azione portata avanti nei mesi scorsi dal deputato regionale di Sicilia Vera, che ha seguito in ambito di finanziaria gli stanziamenti destinati a Taormina Arte così come anche la questione inerente l’ospedale di Taormina con una delegazione ricevuta dall’Assessore Razza ed infine anche la vicende inerente “le rocce di Taormina” per la quale vi è un’importante interlocuzione in corso con il sindaco della Città Metropolitana di Messina Cateno De Luca e che probabilmente potrà portare ad una svolta positiva dopo anni e anni di stasi. Entrambi i consiglieri, con i loro gruppi di appartenenza, hanno dato pieno appoggio alla candidata Dafne Musolino alle prossime elezioni europee del 26 maggio 2019.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice JY1 qui sotto: