La santateresina Giorgia Leo, 10 anni, ai campionali nazionali di ginnastica artistica. Stacca il pass anche Zoe Sturiale di Nizza di Sicilia

La santateresina Giorgia Leo, 10 anni, ai campionali nazionali di ginnastica artistica. Stacca il pass anche Zoe Sturiale di Nizza di Sicilia

Santa Teresa di Riva – è Giorgia Leo, 10 anni, la bambina prodigio di Santa Teresa di Riva che, con una performance straordinaria, ai campionati regionali di ginnastica artistica femminile “Allieve serie B”, si è classificata ai campionati nazionali del 24, 25 e 26 maggio a Civitavecchia. L’escalation della giovane promessa della ginnastica artistica è iniziata il 3 marzo ai campionati interprovinciali, classificandosi al terzo posto assoluto su 50 partecipanti, superando brillantemente le prove di corpo libero, volteggio, trampolino e trave. Ai campionati regionali, che si sono svolti al “PalaUditore” di Palermo, non ha deluso le aspettative.

Le buone prestazioni ottenute nel corpo libero (quarta assoluta), nel volteggio (quinta assoluta) e nel trampolino e trave (nei primi dieci) gli hanno permesso di staccare il pass per la finalissima nazionale. A Palermo c’era anche Zoe Sturiale, di Nizza di Sicilia, che si è qualificata alla fase nazionale nel campionato ginnastica artistica “serie C a squadre” piazzandosi quinta assoluta. Tutto questo è stato possibile grazie al maestro Salvo Pino e alla palestra Ippon Club di Furci Siculo dell’olimpionico Giovanni Nicola Casale e del fratello Vincenzo, ex judoka di grande valore sportivo. I due campioni, circa tre anni fa, nella loro palestra, hanno voluto inserire la disciplina olimpica della ginnastica artistica, dando la possibilità a molti giovani di confrontarsi e di progredire nello sport come nella vita.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice Q5Q qui sotto: