Taormina, il gruppo di minoranza chiede le dimissioni del sindaco Bolognari. Intervista a Cilona e D'Aveni

Taormina, il gruppo di minoranza chiede le dimissioni del sindaco Bolognari. Intervista a Cilona e D'Aveni

Non si placano le polemiche a Taormina dopo le dimissioni dell’assessore Catabiano dopo che è venuto a mancare il rapporto fiduciario tra lo stesso e i revisori dei conti in forza al comune della perla jonica. Nell’ultimo consiglio comunali il dibattito si è ulteriormente acceso andando oltre ed ha visto i consiglieri comunali del gruppo di minoranza chiedere le dimissioni del sindaco Mario Bolognari. Il fattore scatenante oltre quello politico è da ricercare nelle dichiarazioni rilasciate dal primo cittadino all’indomani sulla situazione finanziaria in cui versa l’ente e che è stata ereditata dalle precedenti amministrazioni. Questa mattina nell’aula consiliare gli esponenti Salvo Cilona e Antonio D’aveni hanno rilasciato un intervista:

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice OP5 qui sotto: