Casalvecchio , la monumentale chiesa di S.Teodoro senza finanziamenti rischia di scomparire

Casalvecchio , la monumentale chiesa di S.Teodoro senza finanziamenti rischia di scomparire

I finanziamenti tardano ad arrivare e il tetto della cinquecentesca chiesa di S.Teodoro, ubicata nella zona sud della cittadina medioevale, continua a cadere a pezzi. A causa della mancata ristrutturazione, infatti, si allargano sempre più gli squarci nella parte centrale del tetto della monumentale struttura religiosa che attende, ormai da decenni, degli interventi per evitare il definitivo crollo di una delle più antiche chiese dello storico paese della valle d’Agrò.

Malgrado qualche intervento tampone, negli anni passati, da parte della Soprintendenza per poter puntellare il tetto pericolante, lo storico edificio religioso non riesce più a resistere agli anni e agli agenti atmosferici tanto che lo stato di degrado oltre al fatiscente tetto in tegole e legno , si sta allargando pure negli stessi muri perimetrali dove si evidenziano delle crepe e fenditure abbastanza profonde.

La chiesa di S.Teodoro, pur rimanendo chiusa ai fedeli ormai da diversi decenni, continua ad essere ancora per i fedeli del luogo, un punto di riferimento importante, perchè proprio a S.Teodoro è dedicata una delle due storiche Confraternite (l’altra è quella della SS Annunziata) ancora esistenti nell’antico borgo medievale. Il Simulacro del Santo, invece, viene conservato nella vicina e piccola chiesa dedicata a San Nicolò.

La monumentale struttura religiosa, nel 1662, è stata pure sede del convento degli Agostiniani Scalzi il cui Ordine fu soppresso oltre un paio di secoli dopo, a causa delle leggi che ne proibivano il culto.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice Y8N qui sotto: