S.Venerina - Furci 2 - 0. Brutto scivolone per la capolista

S.Venerina - Furci 2 - 0. Brutto scivolone per la capolista

Santa Venerina – Furci 2 - 0

Marcatori: 11’ Pappalardo, 90’ Caggegi.

Santa Venerina: Musumeci, Murabito A., Raiti, Cali, Di Maria A., Di Maria E., Spina, Pappalardo, Caggegi, Indelicato, Murabito S.. All.: Di Maria.

Furci: Lundi, Ingegneri, Russo, Burgio, Di Bartolo, Giannetto W., Giannetto O., Cutroneo, Di Nuzzo, D’Amico, Capiniti. All.: Mancuso.

Arbitro: Forace di Catania.

Santa Venerina – Colpaccio del S.

Venerina che ha sconfitto la capolista Furci con un secco due a zero. Vittoria meritata per gli etnei, apparsi con più grinta e meglio disposti tatticamente. E’ la seconda sconfitta in campionato per i furcesi di mister Mancuso. Etnei in vantaggio all’11’ con Pappalardo, lesto a deviare in rete una corta respinta di Lundi. Raddoppio che è arrivato al 90’ con Caggegi, il quale ha superato il diretto avversario e fulminato Lundi con un preciso diagonale. Per la capolista Furci solo una traversa colpita da D’Amico nel primo tempo. Il solo attaccante si è rivelato pericoloso, poi i furcesi hanno fatto tanta fatica per arrivare dalle parti di Musumeci. Il Santa Venerina si è dimostrata buona squadra, ma di certo non impenetrabile. Il fatto che i furcesi abbiano fatto tanta fatica non è buon segno, ma questo passo falso può essere considerato solo un incidente di percorso per Giannetto e compagni. E’ chiaro che sabato prossimo in casa del Kaggi ci vorrà una prestazione decisamente differente per conquistare l’intera posta in palio.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 4LU qui sotto: