Pari per la Vigor Itala. I ragazzi di mister Mattina vengono fermati dallo Sportiamo Villafranca. 3 a 3 il risultato finale

Pari per la Vigor Itala. I ragazzi di mister Mattina vengono fermati dallo Sportiamo Villafranca. 3 a 3 il risultato finale

Pari per la Vigor Itala. I ragazzi di mister Mattina vengono fermati dallo Sportiamo Villafranca. 3 a 3 il risultato finale

La Vigor Itala impatta in casa contro l’ultima della classe. Squadra ospite che si è parecchio rinforzata nell’ultimo mercato di riparazione, presentandosi molto agguerrita e messa bene in campo dal loro esperto allenatore. Dopo soli 2 minuti è la squadra ospite che passa in vantaggio con un tiro dalla distanza del nuovo acquisto De Meo.

Lo 0-2 arriva dopo 6 minuti con Midiri che sfrutta uno dei tanti contropiedi concessi dalla Vigor. La squadra di mister Mattina fa la partita, ma continua a prendere ripartenza e si salva grazie ad un super Marzo e l’imprecisione degli ospiti, spesso ostacolati dal solo capitano D’Alì, ultimo baluardo di una squadra riversata tutta nella metà campo avversaria. Dopo questa fase iniziale di grande sofferenza trova l’1-2 con Stracuzzi che riesce a saltare il suo diretto avversario e di punta incrocia imparabilmente. Si va al riposo su questo punteggio.

Nella ripresa la Vigor continua a fare la partita e trova il pareggio con Stracuzzi che ancora con un’azione personale batte il portiere ospite. La squadra di casa continua ad attaccare ma lo Sportiamo Villafranca difende con tutti i propri effettivi dietro la linea di palla, salvandosi in più occasioni con il loro portiere, oggi strepitoso. Nel momento migliore della Vigor arriva la doccia fredda con De Mel che, su azione da calcio d’angolo, riesce a smarcarsi ed appoggia da due passi. La Vigor non demorde e al 50’ riprende ad attaccare con foga trovando un eurogol con Bagnato che salta tutti gli avversari e scucchiaia davanti al portiere per il 3-3. A questo punto gli ultimi 10 minuti sono un assedio della squadra di casa che le prova tutte per vincere la partita, ma vengono spesso fermati dai falli dei giocatori avversari, ormai alle corde, che portano la Vigor a sfruttare un tiro libero, che Stracuzzi calcia con la solita potenza ma si infrange sulla traversa, insieme ai sogni di vittoria di una Vigor tutta cuore.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 9AL qui sotto: