Roccalumera, due criticità: bollette di pagamento Imu e centralino telefonico sordo alle chiamate.

Roccalumera, due criticità: bollette di pagamento Imu e centralino telefonico sordo alle chiamate.

Roccalumera, due criticità: bollette di pagamento Imu e centralino telefonico sordo alle chiamate.

ROCCALUMERA - Sugli avvisi di accertamento Imu degli anni passati emessi dal Comune per far pagare i morosi, ci sono state alcune contestazioni. Il Comune per il recupero crediti e soprattutto per arginare la piaga dei morosi, ha data incarico ad un professionista. Ora è successo che ad alcune famiglie sono state notificate tasse di pagamento Imu regolarmente evase.

Da qui la protesta. Perché per dimostrare che ha regolarmente pagato e non è moroso, l’utente si è dovuto recare dal consulente per avere copia della quietanza di pagamento accompagnata dalla relativa richiesta si sgravio (autotutela). Una volta in possesso della documentazione ha chiamato in Municipio per avere un appuntamento con l’agente incaricato. Ma i telefoni stramente sono muti, non risponde nessuno. Allora l’utente si reca in Municipio e lì apprende che l’incaricato per il recupero delle tasse Imu, viene due volte la settimana. E così dopo un paio di giorni di tira e molla il capofamiglia, che deve discolparsi di una evasione che non ha commesso, è costretto a tornarsene a casa con un pugno di mosche in mano. E si perde tempo, con evidenti disagi per alcuni cittadini che hanno regolarmente pagato la tassa sugli immobili. Sarebbe opportuno evitare di rimandare alle famiglie le bollette di pagamento Imu già evase e soprattutto è necessario mettere in funzione il servizio telefonico sempre sordo alle chiamate dei cittadini. Il centralino del comune di Roccalumera svolge un importante servizio per la comunità e fa rabbia stare un’ora con la cornetta all’orecchio senza ricevere risposta. E’ contro ogni regola.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 7MV qui sotto: