Al via un corso di viticoltura

Al via un corso di viticoltura

Al via un corso di viticoltura

Si è svolto lo scorso Sabato 5 Gennaio nei locali della Sala Ausilia la Presentazione del Primo Corso di Viticoltura, organizzato dalla Delegazione A.i.s. Taormina dell’Associazione Italiana Sommeliers Sicilia in collaborazione con l’Associazione A.S.C.D. ITALA.

L’interessante iniziativa è stata promossa dal Delegato A.i.s.

di Taormina,il sommelier professionista Gioele Micali ed è stata sin da subito supportata dal neonato Centro Multiservizi per il Cittadino di Itala.

A tale evento molto partecipato dai Soci Ais, provenienti anche da altre Delegazioni, hanno aderito anche appassionati del settore, titolari di aziende agricole e professionisti stimati del Comprensorio jonico-messinese che hanno tenuto una relazione sulle tecniche che prevedono la coltivazione della vite.

A moderare l’incontro; è stato il dottor Daniele Laudini, membro dell’A.s.c.d. Itala, e titolare dell’azienda vitivinicola che ospiterà i partecipanti al corso e dove si terranno le lezioni pratiche in Campo.

Il programma ed i contenuti del corso sono stati ampiamente trattati dal dott. Andrea Marletta, agronomo ed enologo, nonché relatore A.I.S.

Qualificati ed interessanti sono stati inoltre gli interventi dei dottori Agronomi Giuseppe Ristagno e Emanuele Triolo, che si sono voluti soffermare sul Piano P.S.R. 2014/2020 e sulla certificazione e gestione della qualità delle imprese agricole.

A conclusione dei lavori il perito agrario Domenico Cascio ha tracciato un excursus sulla storia della D.o.c. Mamertino, a cui è seguita la proiezione della rubrica tematica di Radio Empire News 24 “Il Mamertino nelle campagne di Itala”.

Presente per l’occasione il deputato regionale l’On. Danilo Lo Giudice che ha sottolineato quanto sia importante la presenza giovanile e la sensibilizzazione a tematiche del genere.

Il corso di Viticoltura rappresenta un’opportunità anche sotto il profilo degli sbocchi professionali e deve considerarsi un progetto apprezzabile in quanto consente di valorizzare il territorio italese ed al contempo consente di creare figure specializzate del settore.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice PN5 qui sotto: